Amsterdam,  Europa,  food,  Paesi Bassi

Amsterdam food tour: 10+1 cibi da non perdere

1. Le Patatine Fritte

Sono senza dubbio il cibo olandese più celebre! Qui le patatine vengono fritte alla perfezione: croccanti fuori e morbide dentro e accompagnate da un numero infinito di salse, anche se il topping preferito dai locali sembra essere mayonnaise, cipolle e salsa al burro d’arachidi.

Dove mangiarle?
Ci sono moltissimi chioschi che propongono le celebri patatine, ma la perfetta frittura di Vleminckx (Voetboog straat 33) è difficile da eguagliare.

2. Il panino con l’aringa

Questo non è un cibo per tutti i palati, ma i più audaci non possono perdersi uno degli snack più caratteristici d’Olanda: il sandwich di aringa, cetriolini sott’olio e cipolla. Devo ammettere di aver fatto una piccola modifica alla ricetta tradizionale e aver chiesto un panino senza le cipolle, ma a mia discolpa sappiate che non avevo abbastanza mentine per affrontarne le conseguenze.

Dove mangiarlo?
Potrete trovare numerosi chioschetti sparsi per la città che propongono questa specialità, ma un‘istituzione del sandwich con l’aringa è senza dubbio Rob Wigboldus Fishmonger (Zoutsteeg 6).

3. Stamppot

Tris di stamppot

Lo stamppot è un piatto tipico della cucina tradizionale olandese composto da carne, patate e verdure. Un piatto semplice e gustoso che rispecchia in pieno l’animo del popolo olandese.

Dove mangiarlo?
Il ristorante per eccellenza dove mangiare cibo tradizionale è Moeders, nel quartiere di Jordaan, ma per poter assaggiare il loro stamppot ricordate di prenotare con una settimana d’anticipo o, se  come me non avete fatto in tempo a prenotare, potete deviare per il Bistrot Bij Ons (Prinsengracht 287) e assaggiare il loro “tris di Stamppot”.

4. Pannenkoeken

I pancake olandesi hanno un impasto a metà tra quello dei pancake americani e delle crepes francesi. Assaggiate i pancakes sia in versione dolce che salata che si presentano farciti con i più disparati ingredienti, ma non esagerate: sono pur sempre fritti in un’abbondante dose di burro.

Dove mangiarlo?
The Pancake Bakery (Prinsengracht 191) offre una vastissima scelta di squisiti pancakes, circa 70 varianti! Inoltre con la I AMsterdam card avrete il 25% di sconto su alcune delle loro proposte.

5. Kibbeling

Una sorta fish and chips (senza chips) in versione olandese, i kibbeling sono bocconcini di pesce fritto servito con una maionese alle erbe.

Dove mangiarlo?
Più o meno tutti i chioschi che vendono i panini di aringhe offriranno anche questa specialità, io l’ho assaggiato appena fritto in un chioschetto sul porto di Volendam. Ad Amsterdam assaggiateli da Fishmongers Albert Cuyp (Albert Cuypstraat 155) che offre un’ottima selezione di prodotti a base di pesce per tutti i gusti.

6. Stroopwafel

Due cialde croccanti che racchiudono uno strato di crema al caramello… solo a pensarci mi torna l’acquolina in bocca! Questo dolce super famoso non può mancare sulla vostra lista, ma non vi accontentate degli stroopwafel confezionati che propongono ai turisti ad ogni angolo, questa prelibatezza va gustata appena piastrata, proprio come la propongono gli stand dell’Albert Cuypmarkt.

Dove mangiarlo?
Albert Cuypmarkt

7. Poffertjes

Si tratta di piccole frittelle tradizionalmente condite con burro e zucchero a velo, ma che possono essere arricchite con ogni tipo di topping voi desideriate. Come per gli stroopwaffel anche queste vanno rigorosamente mangiate calde fumanti. Affidatevi agli infallibili stand dell’Albert Cuypmarkt per degustarli.

Dove mangiarlo?
Albert Cuypmarkt

8. Drop

Si tratta nient’altro che di liquirizia, ma un po’ diversa da quella a cui siamo abituati: la liquirizia olandese infatti è salata, e i locali ne vanno pazzi!

Dove mangiarla?
La trovate facilmente nei negozi di caramelle, supermercati oppure in qualche stand all’Albert Cuypmarkt.

9. Kroketten e Bitterballen

Si tratta di polpette di carne, farina e burro con una panatura croccante. La differenza sta principalmente nella forma: le Kroketten sono cilindriche, mentre le bitterballen sono rotonde. Molto spesso vengono servite con la mostarda e sono perfette in accompagnamento ad una buona birra o schiacciate all’interno in un panino.

Dove mangiarle?
Delle ottime kroketten vengono servita da Van Dobben, un caratteristico fast food in stile olandese proprio alle spalle di piazza Spui.

10. Il Gouda

Gli olandesi vanno molto fieri del loro formaggio tipico e ne hanno davvero tutta la ragione. Amsterdam è piena di negozi di formaggi che offrono degustazioni gratuite di Gouda, in cui potrete assaggiarne le varianti più disparate: tartufo, pesto, cocco, il tutto accompagnato da numerose salsine di accompagnamento come mostarde aromatizzate o marmellate.

Dove Mangiarlo?
Trovate negozi che propongono degustazioni in tutta la città. Propongono tutti le stesse varianti di formaggio, ma tra i più forniti c’è il Cheese Museum, nel quartiere di Jordaan.

11. I Mosselen

I mosselen non sono altro che cozze sgusciate che vengono fritte dopo essere state passate in pastella. Sebbene questa ricetta possa suonarvi strana, vi assicuro che sono veramente sfiziose, soprattutto se intinte nella salsina alle erbe con cui vengono servite.

Dove mangiarle?

Io le ho assaggiate all’Albert Cuypmarkt da Fishmongers Albert Cuyp (Albert Cuypstraat 155).

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.